La candidata alla successione di Lula in Brasile, si fa la plastica

Dilma Rousseff, candidata alla successione del presidente brasiliano Lula, riapparsa in pubblico dopo un periodo di assenza, notevolmente ringiovanita. La Rousseff, ministro delledilizia civile, si sottoposta ad un intervento mini-invasivo di ringiovanimento facciale presso una clinica di Porto Alegre. Sono notevolmente migliorate le rughe intorno agli occhi e quella della bocca. Ha infine cambiato taglio e colore dei capelli ed utilizza anche delle lenti a contatto. Il nuovo look stato trovato molto affascinante anche dal Presidente Lula.

Tutte le persone che fanno un lavoro che richiede grande esposizione mediatica, si rivolgono spesso al chirurgo plastico. Tra questi: i politici, e noi italiani lo sappiamo bene! Va detto che per in Brasile il ricorso alla chirurgia plastica da sempre una pratica molto diffusa a tutti i livelli sociali e quindi sorprende molto poco, in quel paese, che una donna, anche se ministro, possa dedicare del tempo a cure di bellezza.