Seni al silicone con la siringa del veterinario. Arrestato in Spagna

A Barcellona la polizia ha arrestato un uomo di 63 anni che effettuava interventi di chirurgia estetica, senza essere in possesso della laurea. Gli interventi erano eseguiti in un appartamento dove vivevano 3 cani, un gatto ed un pappagallo. Non esistevano strumenti per la sterilizzazione e per gli interventi venivano utilizzati addirittura strumenti da veterinario per iniettare silicone liquido nei seni o nei glutei delle pazienti. Luomo stato arrestato per reato contro la salute pubblica

Non cos sorprendente scoprire che ci sono persone che fanno esercizio abusivo della professione medica, ma devo dire che quello che accadeva a Barcellona va oltre la pi fervida delle immaginazioni. E evidente che le persone che si recavano da questo signore, cercavano trattamenti a basso costo, considerando con enorme superficialit latto a cui si sottoponevano, che era comunque invasivo. Il monito : anche il retrobottega di un istituto estetico non il posto giusto per sottoporsi a trattamenti chirurgici. Ricordatelo sempre!