In USA cresce lallarme per la chirurgia estetica a basso costo

Un nuove fenomeno viene denunciato dalle autorit newyorkesi: laumento della chirurgia low cost fatta da medici senza scrupoli o addirittura da persone senza titolo di studio. Questa pratica pu portare serissimi problemi di salute sino addirittura alla morte dei pazienti. E successo ad una donna di 43. Si pensava fosse morte per polmonite, ma dopo aver effettuato lautopsia i medici legali hanno accertato che la donna era morta per embolia polmonare dovuta al silicone. Il decesso stato quindi catalogato come omicidio ed ora sono in corso le indagini per scoprire dove la donna aveva effettuato il trattamento estetico.

Come ho gi avuto occasione di dire, non soltanto lItalia ad avere problemi di controllo e regolamentazione per la chirurgia plastica. Anche negli Stati Uniti, che pure nel immaginario collettivo rappresenta il paese che da il massimo delle garanzie si scoprono episodi raccapriccianti come quello riportato. Non smetter mai di ripetere che anche nelle mani pi esperte si possono verificare delle complicanze. In genere per il chirurgo esperto ha complicanze minori e sa come trattarle e risolverle. Affidarsi ad imbonitori che vi prospettano soluzioni facili e a buon mercato pu condurre a situazioni rischiose che possono metter in pericolo addirittura la vostra vita. Rifletteteci