Curriculum vitae

CHI E' ROY DE VITA

Roy de Vita è fra i più conosciuti chirurghi plastici italiani.  Primario della Divisione di Chirurgia Plastica dell'Istituto dei Tumori di Roma Regina Elena, ha una casistica operatoria personale di oltre 10 mila interventi chirurgici eseguiti da primo operatore.

Subito dopo aver conseguito la laurea ha cominciato ad approfondire la sua preparazione con numerosi soggiorni in Italia ed all'estero presso i più importanti centri della specialità.

Nel 1982 per un anno ha seguito, partecipando attivamente alle attività di Sala operatoria, Reparto ed Ambulatori , il lavoro del prof. Giorgio Sulsenti, otorinolaringoiatra di fama mondiale, mirando i propri interessi allo studio della chirurgia funzionale ed estetica del naso. 

Poi nel 1985-1986, mettendosi in congedo per aggiornamento professionale, dopo aver conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione nel Regno Unito, prende servizio presso il Queen Victoria Hospital di East Greansted, uno dei più prestigiosi Centri di Chirurgia Plastica del mondo. Fondato da uno dei padri della Specialità, Sir Archibald McIndoe, il Queen Victoria Hospital ha rappresentato il passaggio di formazione di molti tra i più importanti chirurghi plastici provenienti dagli Stati Uniti e da vari paesi europei. Nel periodo nel quale presta servizio in Inghilterra, oltre a svolgere le regolari attività di Sala operatoria, Reparto ed Ambulatori, lavora anche presso il Centro Ustioni dell'Ospedale. Nello stesso periodo garantisce inoltre le attività chirurgiche ed ambulatoriali del Brighton General Hospital dl Brighton, del Kent and Sussex Hospital di Canterbury e del Saint Bart' Hospital di Rochester, affiliati al Queen Victoria Hospital.

Alla fine del 1986 si trasferisce presso la Cattedra di Chirurgia Plastica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma.

Dal 1986 al 1992 è con Gianfranco Fegiz, Chirurgo Generale di fama mondiale e dalle capacità indiscusse, partecipando attivamente alle attività di Sala operatoria, Reparto ed Ambulatorio, al fine di arricchire la propria preparazione tecnico-scientifica con le conoscenze di Chirurgia Generale, specialità madre delle chirurgie specialistiche, e comincia anche una fattiva collaborazione con il prof. Fegiz nella Chirurgia Ricostruttiva della Mammella.

Continua comunque con regolarità a frequentare i Reparti di ultra specializzazione più importanti del mondo: a Parigi dal prof. Illouz per la liposuzione, negli USA ad Atlanta, prima dal prof. Bostwick e poi dal prof. Nahai rispettivamente per la chirugia ricostruttiva ed estetica della mammella e del volto, sempre negli USA a Palo Alto dal prof Brent per la chirurgia dell'orecchio.

Nel giugno del 2002,  vincitore di Concorso nazionale per titoli ed esami, viene chiamato a ricoprire il ruolo di Primario della  Divisione di Chirurgia Plastica dell'Istituto dei Tumori di Roma "Regina Elena". Attualmente e' anche fra i componenti del Consiglio Superiore di Sanità, massimo organismo consultivo del Ministro della Sanità, in qualità di esperto  per la disciplina Chirurgia Plastica .

         de Vita si e' imposto al grande pubblico, avviando una campagna divulgativa sulle problematiche della chirurgia plastica e ricostruttiva, utilizzando i canali informativi classici come la televisione ed i magazines. Spesso ospite a "Porta a Porta", a "Uno Mattina", a "Check-up", all'"Italia sul Due", a"Verissimo" per la prima volta in Italia ha portato sul piccolo schermo la fenomenologia della chirurgia plastica effettuando anche il primo intervento chirurgico in diretta ("Bisturi").

 

CURRICULUM VITAE (cronologia)

Il Prof. Roy de Vita è nato a Napoli il 16 Novembre 1957
Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1981 con voti 110 e lode
Specializzazione in Chirurgia Plastica nel 1986 con voti 70 e lode 

Attività assistenziale e clinica

Ha una casistica operatoria personale di oltre 10.000 interventi chirurgici effettuati da primo operatore.

Assistente dal 1981 al 1986 presso la Cattedra di Chirurgia Plastica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Napoli.

Aiuto-primario dal 1986 al Giugno 2002 presso la Cattedra di Chirurgia Plastica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma.

Primario dal Giugno 2002 della Divisione di Chirurgia Plastica dell'Istituto dei Tumori di Roma "Regina Elena".

Coordinatore Breast Unit Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, Roma.

Primario "ad interim" da giugno 2015 della divisione di Chirurgia Plastica, Dermatologica e Rigenerativa dell'Istituto S. Gallicano, Roma.

E' membro del Consiglio Superiore di Sanità, massimo organismo consultivo del Ministro della Sanità, in qualità di esperto  per la disciplina "Chirurgia Plastica"

Attività assistenziale in Italia e all'estero

Nel 1982 ha frequentato per un anno la Divisione di ORL dell'Ospedale Civile di Castel San Pietro  diretta del prof. Giorgio Sulsenti, seguondolo inoltre nello svolgimento dell'attività libero-professionale legata alla chirurgia funzionale ed estetica del naso;

Nel 1985 ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel Regno Unito ed è tuttora iscritto nella Principal List;

Nel 1985/1986 Ha prestato servizio presso The Queen Victoria Hospital di East Grinstead - U.K., garantendo anche l'attività ambulatoriale e chirurgica del Brighton General Hospital dl Brighton, del Kent and Sussex Hospital di Canterbury e del Saint Bart' Hospital di Rochester;

Dal 1986 al 1992 ha frequentato con regolarità il Reparto di Chirurgia Generale diretto dal prof. G. Fegiz, partecipando attivamente all'attività di Sala Operatoria,  seguondolo nello svolgimento dell'attività libero-professionale legata principalmente alla Chirurgia Genarale della regione addominale;

1989 Ha frequentato per un mese il Dipartimento di Chirurgia Plastica di "El Camino Hospital" di Mnt. View - California, USA, diretto dal prof. Burt Brent;

1992 Ha frequentato per un mese il reparto di Chirurgia Plastica della Clinique Spontini dl Parigi - Francia, diretto dal prof. Yves Q. Illouz;

1992 Ha frequentato per un mese il Dipartimento di Chirurgia Plastica della Emory University di Atlanta - Georgia, USA, diretto dal prof. John Bostwick III;

1994 Ha frequentato per un mese il Dipartimento di Chirurgia Plastica della Emory University di Atlanta - Georgia, USA, diretto dal prof. Foad Nahai;

1996 Ha frequentato per un mese , in qualità di Visiting Professor, il Dipartimento di Chirurgia Plastica del St. Thomas di Londra - UK , diretto dal Prof. D.Mercer;

1998 Ha frequentato per un mese , in qualità di Visiting Professor, il Dipartimento di Chirurgia Plastica dell' Ospedale Militare di Zagabria - Croazia, diretto dal Prof. Z.Stanec.

Attività scientifica e didattica

E' Autore di oltre 100 lavori scientifici presentati ai più importanti Congressi nazionali ed internazionali, editi a stampa su riviste nazionali ed estere;

Ha partecipato in qualità di Relatore ai più importanti Congressi nazionali ed internazionali sia della disciplina che di specialità affini (Ch. Generale, Ch. d'Urgenza, ORL, Oculistica, etc.);

E' stato con regolarità e frequenza invitato in qualità di Docente a numerosi Corsi di Aggiornamento sin dal 1984;

Ha svolto per oltre 20 anni attività seminariali, seguendo studenti del Corso di Laurea e di Specializzazione, curandone la stesura delle tesi ed effettuando esercitazioni pratiche;

E' stato Docente presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma, diretta dal prof. Nicolò Scuderi;

E' docente nel Master di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica della Mammella dell'Università degli Studi di Genova, diretto dal prof. P.L. Santi;

E' docente nel Master di Dermatologia Plastica dell'Università degli studi di Roma "Tor Vergata", diretto dal prof. S. Chimenti;

Ha organizzato e diretto il II Simposio Internazionale sullo Stato dell'Arte nell'impiego clinico dei Laser e della Luce Pulsata (IPL), tenutosi a Roma il 17 e 18 Gennaio 2003;

Ha organizzato e diretto il I Corso Internazionale Teorico-Pratico di Chirurgia Ricostruttiva della Mammella, tenutosi a Roma dal 27 al 30 Aprile 2004;

Ha organizzato e diretto il I International Video Course l on Breast Reconstructive surgery after conservative approach , tenutosi a Roma dall'8 al 10 Ottobre 2005;

Ha organizzato e diretto il II International Theoretical and Practical Corse on Breast Reconstruction, tenutosi a Roma dall'8 al 10 Giugno 2006.

Ha organizzato e diretto l'International Master Course on Facial Rejuvenation, tenutosi a Roma dal 25 al 27 Maggio 2009


Ha organizzato e diretto in collaborazione con il prof. G. Petrella, Prof. Ordinario di Chirurgia Generale dell'Università di Tor Vergata di Roma, il Corso Teorico-pratico sulla Chirurgia Oncoplastica della Mammella, tenutosi a Roma dal 30 Settembre al 2 Ottobre 2009

Attività editoriale

E' Co-Autore della monografia "Malattie congenite dell'apparato oculare" redatto a cura del prof. G. Scuderi;

E' Co-Autore del "Manuale di Chirurgia Generale" redatto a cura dei Proff G. Fegiz, D. Marrano U. Ruberti;

Ha collaborato alla stesura della monografia "Chirurgia Plastica" redatto dal prof N. Scuderi;

Ha curato la pubblicazione dei "Riassunti del 33° Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica";

Ha curato la pubblicazione degli "Atti del 1° Congresso Nazionale della Società Polispecialistica Italiana del Giovani Chirurghi";

E' stato Redattore del "Bollettino della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica" (organo ufficiale della Società) dal 1983 al 1989;

E' stato Redattore Capo della Rivista "Medicina Moderna" dal 1989 al 1999;

E' Editor del DVD "Breast Reconstructive Surgery". L'opera contiene tutti gli interventi chirurgici per Ca. Mammario e per la Ricostruzione della mammella eseguiti da i più importanti specialisti mondiali del settore (U. Veronesi, R.J. Allen, L. Benelli, P. Berrino et al.).

Società scientifiche

E' stato Segretario Generale della Società Polispecialistica Italiana dei Giovani Chirurghi, che vanta oltre 5.000 iscritti tra chirurghi di tutte le specialità chirurgiche, per due mandati triennali (dal 1986 al 1992);

E' stato Segretario Generale dell'Associazione dei Chirurghi Plastici dell'Italia Centrale;

E' membro di numerose Società scientifiche italiane ed internazionali;

Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica;

Società Italiana di Chirurgia;

American Society of Plastic Surgeons;

Facial Academy of Plastic Surgery - Joseph Society;

International Confederation for Plastic and Reconstructive Surgery.